• Event Time:

LA SCUOLA MULTICULTURALE

Accoglienza, integrazione e accompagnamento dei minori e delle famiglie migranti nella scuola

Mercoledì 20 maggio 2015
dalle ore 17,00 alle 20,00

Premessa
Il benessere psicologico e relazionale dei bambini stranieri o figli di coppie miste, necessario ad un equilibrato inserimento all’interno della scuola, è spesso reso complesso dal fatto che uno o entrambi i genitori appartengono ad una cultura diversa da quella autoctona e i figli si trovano ad essere come “sospesi” fra due mondi che fanno fatica a conciliare, con le difficoltà identitarie e relazionali che ne conseguono. Questi bambini hanno un compito evolutivo più difficile dei bambini autoctoni, e cioè quello di crescere conciliando dentro di sé messaggi e stimoli educativi provenienti da culture diverse.
E’ d’altra parte dimostrato che una grossa influenza sul benessere del bambino straniero hanno le caratteristiche di ospitalità e accoglienza dell’ambiente in cui egli vive e che un importante fattore di prevenzione di possibili futuri disagi psicologici, scolastici o sociali è costituito dalla possibilità di trovare nell’ambiente circostante figure che facciano da guida nell’attraversamento continuo tra la cultura della società italiana e la cultura della famiglia. In questo la scuola ha un ruolo primario.

Obiettivi

• fornire conoscenze di base di clinica transculturale con riferimento particolare alla situazione dei minori migranti a scuola;
• comprendere in che modo la scuola e gli operatori che ci lavorano intorno possono rispondere ai bisogni, alle difficoltà dell’inserimento e accompagnamento dei minori migranti e delle loro famiglie nella scuola;
• fornire ai partecipanti strumenti di riflessione sul proprio approccio e le proprie modalità relazionali rispetto a temi dell’integrazione.
Programma
• Introduzione alle tematiche transculturali, con particolare riguardo ai concetti di “involucro culturale”, “rappresentazioni culturali”, “trauma migratorio”
• La trasmissione del trauma ai figli delle famiglie straniere
• La fragilità dei minori stranieri e l’ingresso a scuola come uno dei momenti di particolare vulnerabilità
• L’importanza dell’accoglienza per il buon esito del processo migratorio: gli strumenti della scuola
• Il ruolo del docente e dell’educatore come “iniziatore” dei minori stranieri nell’accompagnamento verso l’inserimento nella scuola e nella società d’accoglienza
• Riflessioni sulla realtà didattica e lavorativa dei partecipanti.

Docenti
Claudi Bruni, psicologa e psicoterapeuta, Coop. Crinali
Karina Scorzelli Vergara, counselor e mediatrice linguistico culturale, Coop. Crinali

Sede Cooperativa Crinali, Corso di Porta Nuova 32 – Milano

Segreteria organizzativa Cooperativa Crinali – tel 02 62690932 info@coopcrinali.it

Minimo 10 iscritti

Modalità di iscrizione
Scarica qui il modulo  di iscrizione. Per informazioni: info@coopcrinali.it – tel. 02-62690932

Clicca qui per il programma completo

Costo 35,00 €

 

Puoi pagare con bonifico oppure in maniera sicura tramite Paypal:




 

 

Crinali Cooperativa ONLUS