Aggiornato: Oct 2014
  • visitatore n°28,725
Formazione
 

La Cooperativa Crinali offre formazione nel campo della interculturalità, della Clinica Transculturale
e della m40 ediazione linguistico culturale, con particolare riferimento ai settori sanitario, psicologico, sociale, educativo.

Obiettivo principale è quello di diffondere sempre più un consapevole atteggiamento interculturale e di offrire strumenti di conoscenza e riflessione sulle problematiche della migrazione e dell'incontro fra culture diverse, in particolare per quanto riguarda i minori, le donne e le loro famiglie.

I contenuti della formazione fanno riferimento a tematiche quali: l'importanza della dimensione culturale nella lettura della realtà e nella costruzione dell'identità; i meccanismi della comunicazione e della relazione interpersonale nell'incontro tra peersone di culture diverse; le diverse rappresentazioni del mondo nelle diverse culture; il meccanismo della formazione degli stereotipi culturali; le problematiche psicologiche legate alla migrazione e al "trauma" che ne consegue; le difficoltà e le vulnerabilità cui sono sottoposti soprattutto bambini e adolescenti; le attenzioni da adottare e le modalità che possono veicolare un messaggio di accoglienza e aiutare gli immigrati ad attenuare il proprio disagio. I concetti di fondo fanno riferimento all'approccio della clinica transculturale secondo il modello degli studiosi e terapeuti francesi George Devereux, Thobie Nathan, Marie Rose Moro.

Le attività formative sono rivolte a personale italiano e straniero: operatori socio-sanitari degli ospedali e dei servizi del territorio, psicologi, psicoterapeuti, professionisti della riabilitazione, assistenti sociali, insegnanti, educatori, mediatori culturali, che desiderano approfondire le problematiche legate alla propria attività di lavoro con utenti immigrati.

Gli interventi di formazione possono essere diversamente articolati in base ad esigenze diverse e vengono di volta in volta progettati e concordati con chi ne faccia richiesta.

In generale possono essere distinti in tre diverse aree
area socio-sanitaria e psicologica
area della mediazione linguistico culturale
area della scuola