Con questo soffione diciamo NO alle mutilazioni genitali femminili.

Ancora oggi 200 milioni di donne e bambine nel mondo subiscono questa pratica contro i diritti umani.

Il soffione è simbolo di libertà  ed espressione di un desiderio. E’ la voglia di lasciar andare il passato e permettere al presente di trasformarsi in un futuro libero da vincoli fisici ed emotivi.

 

Perché in futuro nessuna bambina subisca più questa pratica crudele e pericolosa.

Crinali Cooperativa ONLUS